Osservatorio immobiliare : Gli italiani sognano una casa 2.0 .

In particolare, oltre il 30% desidera comandare a distanza con il proprio smartphone molti elettrodomestici interni alla casa e non solo.

Gli Italiano stanno sempre di più cercando di inserire la tecnologia all’interno delle mura domestiche. Si è spesso parlato

Secondo i dati raccolti dalla ricerca di Leroy Merlin, il 60% degli intervistati ritiene che la robotica sarà uno degli assi portanti dello sviluppo della casa del futuro e il 23% afferma di possedere apparecchi o impianti predisposti ad essere controllati e comandati a distanza o che, addirittura, si attivano in autonomia in base alle condizioni ambientali (ad esempio, tende da sole che si chiudono se inizia a piovere).

Scambio di casa ? oggi è possibile leggi questo articolo

Osservatorio del mercato immobiliare

Ha messo in luce quali sono i desideri e i bisogni legati al settore dell’abitare

Al primo posto c’è la sicurezza: il 38% delle famiglie italiane, soprattutto nelle grandi città del Centro e Sud, afferma di voler possedere sistemi di monitoraggio e controllo a distanza degli ambienti con telecamere.

Vuoi investire nel mattone ? leggi questa guida immobiliare

Seguono poi i sistemi di illuminazione automatizzata capaci di rispondere alla luce esterna e alla presenza di persone negli ambienti, desiderati dal 37% degli intervistati, mentre il 33% desidera elettrodomestici da comandare a distanza con il proprio smartphone e il 24% dichiara di preferire sistemi di chiusura o apertura automatica delle tende esterne a seconda del tempo atmosferico.

Il funzionamento automatico dell’impianto di climatizzazione, che si attiva in base alla presenza di persone, è preferito dal 21% delle famiglie, seguito dalla possibilità di connettersi con servizi di assistenza come il soccorso medico o la vigilanza (20%).

Il 19% dichiara, infine, di desiderare un sistema di apertura delle porte che si attivi in base al riconoscimento dell’iride o le impronte digitali delle persone.