Sono obbligato a pagare la provvigione all’agente immobiliare?

 Per quale motivo è necessario corrispondere la provvigione ad un’agenzia immobiliare?

Preliminarmente, è opportuno chiarire che non vi è alcun obbligo di richiedere i servizi di un’agenzia immobiliare per conseguire la vendita, l’acquisto o per affittare un immobile.

E’, infatti, possibile raggiungere –  o tentare di raggiungere –  il proprio obiettivo in completa autonomia, assumendosi personalmente ogni rischio connesso alla complessa attività immobiliare e decidendo di dedicare a quest’ultima il proprio tempo e, soprattutto, la propria pazienza.

Quindi, torniamo a noi. Se decidi di delegare, avvalendoti dell’attività, delle competenze e dell’impegno di un’agenzia immobiliare, devi essere disposto a corrispondere il valore economico del servizio che richiedi.

Spesso, quando mi capita di dover spiegare al mio Cliente questo semplice concetto, riporto  – con molta pazienza e, ovviamente, sempre con il sorriso sulle labbra – questo esempio:

Carlo: “Signora, ascolti , quando va a comprare il pane, lei lo paga?”.

Cliente dell’agenzia: “Certamente!”.

Carlo: ” Ecco vale la stessa cosa per il nostro servizio che, per sua natura, non è un bene materiale (come, invece, il pane) ma un servizio.

Proprio per questo motivo, Lei dovrà corrispondere all’agenzia il prezzo dell’intermediazione solo ed esclusivamente quando la trattativa sarà conclusa e, quindi, quando Lei e la controparte, sarete entrambi soddisfatti del buon esito della dell’operazione.”.

Il nostro lavoro (obbligazione di risultato e non di mezzi), come pochi altri, viene retribuito al raggiungimento del risultato promesso, e, pertanto, solo al conseguimento dell’obiettivo del Cliente, l’agenzia potrà ottenere il giusto compenso per l’attività svolta. Se non sei disposto a corrispondere alcuna provvigione, semplicemente, non richiedere i servizi di un’agenzia immobiliare ma utilizza il Tuo prezioso tempo e, soprattutto, assumiti personalmente tutti i rischi connessi alla compravendita tra privati.
Vedrai che, per acquistare in completa sicurezza, dovrai comunque affidarti o chiedere il parere di un consulente, avvocato, commercialista, o di un altro professionista.

Le insidie nascoste dietro ad una compravendita sono innumerevoli e un agente immobiliare onesto e preparato può garantirti il buon esito dell’operazione.

Quando ho cominciato a svolgere l’attività di intermediatore immobiliare, studiando per diventare un professionista abilitato, mi sono reso conto che questo lavoro può essere svolto in maniera impeccabile solo se si è in grado di ascoltare. Con il tempo ho imparato ad ascoltarti, a prendermi cura di Te e ad offrirti i miei consigli senza lasciare spazio a profili strettamente personali (anche se qualche volta può accadere).

Io, agente immobiliare, senza di Te, Cliente, non sono nulla, pertanto, è tutta mia intenzione renderti pienamente soddisfatto del mio operato.