Valutazioni immobili

La valutazione immobiliare è un tema che in passato ho già affrontato sul mio blog personale, ma che su ImmoSanremo non ha ancora avuto una trattazione adeguata.

Considerata la sua grande importanza anche in relazione all’iniziativa “vendere casa in 100 giorni”,  non posso fare a meno di spenderci due parole. Ma anche tre, quattro o cinque. Nulla di ciò che potrò dire al riguardo sarà inutile. Il motivo?

Te lo scrivo a caratteri cubitali:

 VALUTAZIONE IMMOBILIARE CORRETTA: “SENZA” VENDERE CASA è IMPOSSIBILE!

Sì, impossibile. In sei mesi, un anno, dieci. Figuriamoci, quindi, se possiamo riuscire a vendere casa in 100 giorni con una richiesta troppo alta. È un’utopia, e sono sicuro che lo capisci anche tu.

Chi è alla ricerca di un immobile da acquistare, infatti, spesso è già informato su quanto andrà a guadagnare. Un prezzo troppo alto gli farà sentire odore di truffa anche nel caso in cui (ed è quasi sempre così, te lo assicuro) il proprietario sia in buona fede.

Perché tu, amico mio, non vuoi ingannare il compratore. Di questo sono sicuro. Semplicemente hai effettuato la tua valutazione immobiliare senza avere adeguate competenze. È solo per questo che non riesci a vender casa. Sì, solo per questo!

Valutazione immobiliare errata ? 

La risposta, amico mio, è solo una:

FAI EFFETTUARE LA VALUTAZIONE IMMOBILIARE A UN PROFESSIONISTA!

Lui è l’unico che può stabilire un valore di mercato corretto perché conosce il contesto, l’andamento generale dei prezzi,  E la disponibilità di spesa del target potenzialmente interessato al tuo immobile.

Ma, soprattutto, l’agente immobiliare dispone di un metodo scientifico che gli consente di calcolare il valore del tuo immobile senza sbagliare. Sì, hai capito bene:

Se sei interessato all’ argomento prova a leggere questo articolo

Valutazione immobiliare corretta?

Esiste un metodo scientifico che ci permette di assegnare il valore corretto.

So che nell’era della tuttologia questo ti può sembrare strano. Del resto, la società del web ci ha illuso che basti digitare tre parole su Google per trovare la risposta a tutti i problemi del mondo.

Però, non funziona così!Ogni persona ha il proprio lavoro, e bisogna lasciarglielo fare. Dunque, metti da parte le ricette preconfezionate dei manuali e le parole di chi, atteggiandosi da sapientone, ti offre consigli non richiesti.

Lascia perdere anche la valutazione effettuata da tuo cugino sulla base del prezzo pagato dieci anni fa per vendere un immobile dalle caratteristiche simili, perché non ha alcuna attendibilità.

Valutazione immobiliare: informazioni dettagliate

Esistono due informazioni alle quali solo gli agenti immobiliari hanno accesso:

  1. Condizioni del mercato immobiliare;
  2. Range di prezzo di un determinato territorio.

Il metodo comparativo sul compravenduto si basa sull’incrocio di questi due dati, ed è l’unico veramente efficace per vendere casa. Ogni altro tipo di valutazione immobiliare rischia di essere fallimentare.

Aspetta!

So cosa vuoi chiedermi ora, e voglio anticiparti:

“Ma le caratteristiche dell’immobile non hanno alcun ruolo nella valutazione immobiliare?”

Certo che sì. Le dimensioni, un’eventuale ristrutturazione, la vista, le pertinenze, il posto auto: sono tutti parametri che condizionano la qualità di un immobile, e quindi condizionano il suo prezzo.

Valutazione immobili: il calcolo matematico

Il calcolo matematico basato sui metri quadri oggi non è più rigido come un tempo, non si può negare che un immobile più grande tende a costare di più. Tuttavia, bisogna sempre (SEMPRE!) tener conto del contesto.

Il mercato, infatti, è in continua evoluzione. Una stima effettuata sette, otto mesi fa, potrebbe oggi non essere più valida.

Ecco perché la valutazione immobiliare basata sul compravenduto è così efficace: solo analizzando dettagliatamente tutte le case con caratteristiche simili alla tua, vendute nello stesso quartiere negli ultimi sei mesi, si può arginare la mutabilità del contesto ed evitare un buco nell’acqua.

Inoltre, ricorda cosa ti ho detto poco fa: un potenziale acquirente sa già quanto andrà a spendere. E lo sa perché, paradossalmente, anche lui ha inconsapevolmente utilizzato il metodo comparativo sul compravenduto!

Se sei interessato a conosce i prezzi degli immobili a Sanremo  clicca qua

Si è infatti informato sul quartiere. Sui prezzi delle case simili piazzate di recente. Su come varia il prezzo a seconda della qualità dell’immobile. Pertanto, non terrà mai in considerazione una richiesta troppo alta. Però, si butterà a capofitto su una proposta onesta e accettabile.

Quindi, amico mio, tu cosa scegli?

Vuoi una valutazione immobiliare del tuo immobile?  Contattami!